Spot pubblicitari in streaming

il futuro dell’advertising

Il consumo di intrattenimento di film da casa e la drastica riduzione delle spese delle televisioni via cavo sono ormai una realtà. Gli spot pubblicitari in streaming sono il futuro dell’advertising, hanno da tempo superato la pubblicità cinematografica e si apprestano a dominare anche sulla pubblicità televisiva tradizionale.


Il nuovo consumo di massa si chiama streaming. Se vuoi essere all’avanguardia con gli spot pubblicitari in streaming per la tua azienda o servizio puoi cogliere questa grande opportunità: il tuo spot pubblicitario sul primo canale di streaming gratuito dedicato al cinema di qualità. Sempre più persone si rivolgono abbandonano la tv via cavo per il loro consumo di intrattenimento, e la spesa pubblicitaria su canali di streaming sta andando a sostituire la TV lineare, grazie anche a budget pubblicitari molto inferiori.

spot-pubblicitario-streaming

I consumatori di film streaming gratuito stanno aumentando

il tasso di crescita delle Tv connesse ad internet sta crescendo già da un paio d’anni degli Stati Uniti ma tutto questo sta già arrivando in Italia. Le persone sembrano preferire intrattenimento su richiesta e gratuito finanziato dagli inserzionisti pubblicitari, e la spesa pubblicitaria delle aziende per gli spot pubblicitari in streaming è aumentata fino a 10 volte in un solo trimestre. 

A seguito della pandemia COVID-19 il processo di crescita dell’advertising in streaming è cresciuto in modo esponenziale ed ha accelerato i nuovi scenari pubblicitari del futuro. Ad un costo molto inferiore a quello della pubblicità televisiva gli inserzionisti possono raggiungere milioni di persone.

Tv tradizionale o spot in streaming? Qual’è la differenza?

Lo streaming può avvenire su qualsiasi dispositivo in grado di accedere a Internet, inclusi dispositivi mobili, PC e laptop, console di gioco e televisori. Il tuo spot arriva ai consumatori ovunque e non solo sulla poltrona di casa.

E’ possibile impostare gli spot in modo che non possono essere ignorati, il che consente una percentuale di completamento degli annunci video molto più alta. Lo spot pubblicitario in streaming consente un targeting del pubblico più preciso e la possibilità di adattare annunci diversi a segmenti di pubblico diversi. Rispetto ai servizi via cavo che consentono agli spettatori di evitare facilmente gli spot pubblicitari e con capacità di targeting limitate, la pubblicità streaming è molto più attraente per i professionisti del marketing. 

Comprensione della distribuzione del video spot in streaming

Ecco le 3 categorie di dispositivi più importanti per la pubblicità OTT:

  • Smart TV – La smart TV è il dispositivo principale. La maggior parte dei contenuti più lunghi viene visualizzata su smart TV, per non parlare del fatto che riunisce le famiglie davanti allo schermo, consentendo un impatto ottimale degli annunci video. 
  • Browser : il browser web è il secondo strumento, visualizzabile da PC e da tutti gli altri dispositivi, con l’utilizzo del browser anziché dell’app.
  • Tablet e smartphone : Lo streaming con app consente di accedere tramite tablet e dispositivi mobili. Questa è la categorie di dispositivi più grande in termini numerici e raggiunge i consumatori ovunque accedono a Internet. Non è il principale come coinvolgimento nella visualizzazione, ma importantissimo per l’acquisizione del nuovo pubblico. 

Trova nuovi potenziali clienti con il tuo spot pubblicitario in streaming

Forse una delle cose più interessanti degli spot pubblicitari in streaming è che gli annunci sono generalmente non ignorabili, il che apre la strada a tassi di completamento video del 100%.  Ci sono anche strumenti a portata di mano che consentono la generazione di lead atraverso annunci cliccabili e acquisizione di contatti email. Unisci la potenza dello spot video con l’acquisizione digitale di nuovo potenziali consumatori.

Ottimizza i tuoi spot pubblicitari in streaming con i dati

Ci sono pratiche di alto livello che possono essere utilizzate per massimizzare il successo di uno spot pubblicitario in streaming, come ad esempio i dati degli utenti del canale per scegliere il target in modo perfetto per il tuo prodotto o servizio. Ad esempio il target locale, la fascia di età e gli orari di programmazione più idonei.

I vantaggi rispetto alla tv tradizionale?

  • Gli spot pubblicitari in streaming non sono ignorabili:  ciò significa che la tua campagna avrà percentuali di visualizzazione molto più elevate, perchè se l’utente vuole proseguire la visione del film deve attendere il termine dello spot. 
  • Possibilità di retargeting:  Puoi scegliere il pubblico ormai caldo nella tua canalizzazione di marketing e quindi optare per il retargeting per concludere le vendità ed ottenere le conversioni finali come gli acquisti.
  • Vantaggi del Retargeting: puoi immediatamente seguire un potenziale cliente che ha visualizzato un annuncio con interesse maggiore e spostarlo attraverso la canalizzazione per concludere le vendite. Questa è una proposta di valore distintiva enorme che non è stata disponibile in passato con la TV tradizionale. Non approfittarne è un errore da principiante. 

Iper-targetizzare un pubblico:

  • Targeting demografico: perfezionare un gruppo demografico in base ai dati, dal livello di istruzione, città, e altro ancora.
  • Targeting contestuale: è la capacità di inserire annunci per prodotti o servizi specifici nel contesto di ciò che lo spettatore sta guardando. Prendiamo ad esempio un annuncio per nuove pentole tra gli episodi di uno spettacolo di che piace alle casalinghe.
  • Targeting per ora del giorno: è la capacità di mostrare lo stesso annuncio a persone diverse in momenti diversi, in base al loro comportamento di visualizzazione. 
  • Targeting geografico: è la capacità di individuare dove si trova un cliente ideale, in tempo reale. 

La TV in streaming sarà l’opzione principale dei prossimi anni

La TV in streaming regna sovrana su tutti gli canali. Questi sono i motivi principali per cui il pubblico la preferisce a qualsiasi altra:

1. Contenuti di alta qualità e numerosi

I contenuti sui servizi di streaming sono di qualità superiore e comprendono un vasto catalogo rispetto ai contenuti generati dagli utenti come Youtube. Poiché la qualità dei contenuti è molto più alta, c’è un rischio inferiore che la campagna pubblicitaria di un marchio venga visualizzata in una posizione indesiderata. Questo è un problema diffuso negli annunci su Facebook o YouTube, ad esempio. 

2. Spot pubblicitari in streaming non ignorabili e segmenti di pubblico coinvolti

Gli annunci non sono ignorabili in streaming, il che consente un tasso di completamento video più elevato (quasi il 100% ). Inoltre, poiché lo spettatore si trova nel bel mezzo di un film di lunga durata con cui è già impegnato, c’è una probabilità statisticamente più alta che presti maggiore attenzione anche agli spot pubblicitari in streaming. 

3. Dispositivi mobili per avere annunci “cliccabili”. 

Con i telefoni cellulari che spesso fungono da telecomando per le smart TV, gli annunci diventano interattivi e cliccabili se lo spettatore è interessato. I dispositivi mobili verranno utilizzati per il retargeting degli annunci in base alla posizione dell’utente in tempo reale. 


Prenota il tuo spot in streaming

Gli spot pubblicitari in streaming sono l’evoluzione nel mondo della pubblicità. La tecnologia e i dati hanno ampliano le possibilità di un inserzionista di diventare davvero creativo per i propri clienti. Monitore film è entusiasta di essere un pioniere nel settore, in prima linea in questo nuova strategia pubblicitaria. Contattaci per saperne di più e prenotare al prezzo super scontato di lancio il tuo spot in streaming.